Risparmio energetico: il LED

Risparmio energetico: il LED

La riduzione degli sprechi è la prima forma di autoproduzione e sostenibilità.

IL FUTURO DELL’ILLUMINAZIONE E’ IL LED! Un faretto a led consuma mediamente 3w (io l’ho testato e mi risulta 5w) contro i 50w di quelli ad incandescenza più o meno a parità di lumen.
Quelli ad incandescenza dicroica consumano di più perché disperdono energia nell’emissione di raggi ultravioletti, dannosi per l’occhio umano. Emettono quindi calore. Anche le lampade a basso consumo (fluorescenti) non garantiscono lo stesso ridotto consumo, durata e rispetto per l’ambiente; inoltre emettono un campo elettromagnetico.

Ci sono ormai di molti colori, lumen e angolazione. Basta valutare bene.

Nei negozi un faretto led puà arrivare a costare anche 35 euro… cercando su e-bay si può trovare anche a 9 euro, come ho fatto io!

risparmio energetico1

 

 

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter
Condividi su linkedin
Share on Linkdin
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Leave a comment