Risparmio idrico

Risparmio idrico

Il water è responsabile del 20% dei consumi domestici di acqua. Ogni volta che si aziona lo sciacquone si consumano fino a 10 litri d’acqua potabile (se non si ha recupero delle acque piovane), ovvero con uno scarico nostro bruciamo la media giornaliera a disposizione di un abitante del Madagascar e un miliardo di persone non hanno nemmeno acqua potabile .
Se una famiglia di 3 persone scarica al giorno 10 volte si arrivano a consumere 10.000 litri di acqua per ogni bolletta!

Spesso lo scarico viene azionato per rifiuti liquidi o per la sola carta igienica. Anche avendo lo scarico a doppia portata, tendiamo a utilizzarne più del necessario. Oltre a limitare al necessario il numero di scarichi giornalieri, CONSIGLIO (per chi non ha la possibilità o la capacita di regolare la quantità d’acqua dello scarico ) di aprire (se a muro) lo sciacquone ed eseguire la seguente semplice operazione:

– sfilare il coperchio alzandolo verso l’alto

–  poi svitare le due viti

–  infilare dentro (sulla sinistra, dove non ci sono parti funzionali) una bottiglietta di plastica riempita di acqua e tappata, per non farla galleggiare.

A seconda del suo ingombro fisso, farà risparmiare ogni scarico da 0,5 L ad 1 L , semplicemente riducendo la portata della vaschetta.
Un piccolo gesto che vi farà risparmiare anche 10 L di acqua al giorno senza chiamare idraulico , senza spendere soldi e SENZA RINUNCIARE a NULLA: neanche ve ne accorgerete! Inoltre riutilizzandolo, eviterete di buttare il contenitore di plastica.

 

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter
Condividi su linkedin
Share on Linkdin
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Leave a comment