Audizione dei rappresentanti dell’Osservatorio Tmb Salario Maria Teresa Maccarrone e Pietro Brusco

COMUNICATO STAMPA

Roma, 22 gennaio 2019 – La Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati questo pomeriggio ha audito i rappresentanti dei comitati di cittadini dell’Osservatorio Tmb Salario, Maria Teresa Maccarrone e Pietro Brusco. Il tema dell’audizione è stato l’incendio all’impianto di trattamento meccanico-biologico di rifiuti del Salario a Roma, verificatosi nella notte tra il 10 e l’11 dicembre scorsi, e più in generale la situazione di chi vive nei pressi del Tmb.

I due rappresentanti dei comitati hanno ricostruito la storia del sito e spiegato le condizioni di vita nel quartiere. «Dal 2011 cattivi odori aggressivi e nauseabondi, che variavano d’intensità a seconda delle stagioni, delle condizioni meteorologiche, delle ore e delle quantità di rifiuti lavorati ci hanno molestato giornalmente», si legge nella relazione depositata in Commissione dai due auditi.

«Chiediamo alla Commissione di verificare come è stato possibile che un impianto che tratta rifiuti sia stato aperto vicino alle abitazioni e a un asilo nido, nei pressi di un aeroporto», ha dichiarato Maccarrone. In merito al rogo dell’impianto, Brusco ha dichiarato: «Qualche giorno prima dell’incendio abbiamo saputo che probabilmente il Pm, il quale fino a quel momento procedeva contro ignoti, aveva individuato delle persone su cui indagare. Guarda caso dopo pochi giorni l’impianto ha preso fuoco».

«Ho iniziato la mia attività politica in un comitato, quello che è riuscito a ottenere la chiusura della discarica di Malagrotta, e la voce dei cittadini mi sta particolarmente a cuore. Nell’indagine sul Tmb Salario, la Commissione ha ritenuto importante, accanto ai rappresentanti delle istituzioni, ascoltare anche i cittadini che conoscono la situazione dell’impianto per esperienza diretta. Seguiamo il caso e proseguiremo nelle prossime settimane con le audizioni del sindaco di Roma Virginia Raggi e il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti», ha dichiarato il Presidente della Commissione Stefano Vignaroli.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter
Condividi su linkedin
Share on Linkdin
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Leave a comment